Cocktails di Bit Shekerati a modo nostro -- Cinema, Musica, Libri, Teatro, Cibi, Bevande, Viaggi ...

Monday 23rd 2018f July 2018 06:56:14 PM
dabar Cinema Musica Teatro Letture
Protagonisti Altre opere Viaggi datadisk datafilm
Agenda Spettacoli, Cinema Firenze e Provincia, Teatri Firenze e Provincia, Concerti, Musica , Valdarno Cinema Teatri Manifestazioni, Arezzo Cinema Concerti Agenda Spettacoli

Annunci Gratuiti

Categorie





Bookmark and Share

daopere

Festival - Roma - 05/08/2018

Aniene Festival 2018

Dal 4 luglio al 5 agosto - Roma




Torna per la seconda edizione Aniene Festival la festa che ha animato a settembre dello scorso anno le rive del fiume Aniene portando musica, ballo, arte e attività gratuite. Un appuntamento che raddoppia il periodo e i relativi momenti dedicati allo spettacolo dal vivo, con un programma ancora più ricco di eventi, incontri e attività, che durerà dal 4 luglio al 5 agosto.

La location è nel parco accanto a Ponte Nomentano, o Ponte Vecchio per chi è di zona, quartiere di Montesacro, III Municipio, zona nord est della Capitale. Qui, con l’Aniene che scorre sotto e gli alti pini ad ombreggiare il prato prenderà il via la seconda edizione del festival.

Le parole d’ordine per i 33 giorni di eventi in calendario? DIVERSITA’ determinata dalla varietà di proposte culturali dedicate a tutte le età, puntuali per la qualità della ricerca artistica e per la capacità di richiamare un pubblico curioso e attento, grazie alla migliore musica d’autore, al teatro d'improvvisazione, alle lezioni di ballo gratuite, alle esposizioni artistiche e ad uno spazio family friendly. LIBERTA’, l’area si trasforma in uno spazio polifunzionale che ognuno potrà vivere in base alle proprie esigenze, fin dal primo pomeriggio con gli spazi dedicati ai bambini e alle famiglie e ai Laboratori fotografici e di lettura nel parco. In orario aperitivo con le mostre e le lezioni di ballo gratuite, nel prime time con gli spettacoli live in cartellone, il tutto con una nuova modalità di fruizione del parco completamente gratuita, per ripristinarne la vocazione sociale ed accessibile. CONFORT e PATECIPAZIONE perché la particolarità dell’Aniene Festival è che non c’è nessun palco ma una pista performativa, che all’occorrenza sarà calcata dai sapienti piedi di ballerini e per il resto delle serate si trasforma in un ideale salotto dove, seduti su cuscini vicini agli artisti, si assisterà agli incontri in programma.  Musica, teatro, arti visuali in genere, ricerche poetiche e narrative, esperienze acustiche e performative, in un’atmosfera intima e raccolta, con un minimo ricorso all’amplificazione per garantire il più basso impatto acustico, nel pieno rispetto dell’ambiente ospitante.


Spazio dunque alla Musica con i ‘Concerti in pista’, cantautorali e di contaminazione. L’apertura è di Davide Shorty & Straniero Band, l'ultima fatica discografica del cantautore / rapper e producer siciliano, accompagnato dal vivo dalla stessa band con cui ha registrato l’album, che unisce sonorità hip hop, jazz, soul e funk con la scuola cantautoriale italiana. Segue il 6 luglio MòN, una delle band più interessanti dell’attuale panorama musicale italiano, dal sound che mescola post-rock e ambient, elettrofolk e indiepop, in una tavolozza variopinta di suggestioni e armonie, frutto di una caleidoscopica ricerca che ne fa un progetto votato al panorama internazionale dell’alternative rock. Il 7 luglio, le note dei Pink Puffers Brass Band, una forza della natura composta di soli drum and brass, ossia percussioni e strumenti a fiato. Un esplosivo mix di funk, jazz e rhythm’n’blues suonato in modo potente con attitudine da marching band. L’ 11 luglio Iruna canta per esprimere la sua visione del mondo, mischiando melodie agrodolci e ritmi soul per snocciolare con ironia temi difficili come la l’accettazione di se stessi, la solitudine e l’amore. Il 17 luglio sarà la volta dei Technoir, il duo electro soul / nu jazz che mescola jazz, elettronica, soul, improvvisazione e una costante ricerca sonora.  I Ponzio Pilates il 27 luglio, un’orchestra di pirati carichi di esplosivo, avventurieri dell’elettrosamba e maestri incontestati del ballo disarticolato. Il 4 agosto, gli Uanema Orchestra, otto musicisti per un viaggio tra vecchie ballads, canzoni antiche, languidi blues e balli scatenati.

Il festival è caratterizzato fortemente dalle atmosfere anni 30 e 40 delle migliori Balere Swing, come in un viaggio nel tempo, ricreate con esibizioni, social dance e lezioni di ballo gratuite – Clindy Hop, Shag, Charleston- aperte a tutti a cura delle migliori scuole di swing romane: Swing Dream factory, Swing Cats, Swing Circus, Swinghous, Feel that Swing, Swing School Days, Spirit’s of St. Louis Roma, Swing & Soda.

Novità di questa edizione è l’appuntamento fisso del giovedì “ Lo Swing Factor” una vera jam session aperta a incursioni di musicisti e ballerini maneggerà il repertorio di un grande del jazz. La jam sarà capitanata dal sassofonista Giorgio Cùscito, consacrato durante il Roma Jazz Festival ‘Ambasciatore dello swing a Roma’ che dedicherà ogni appuntamento ad uno dei migliori artisti jazz di sempre per delle serate speciali dove la musica vivrà in una location magica, a cielo aperto sotto le stelle. Imperdibile il 21 luglio, l'orchestra composta da 17 elementi diretta dal maestro Carlo Capobianchi, con un repertorio che fa riferimento alle grandi orchestre come quelle di Duke Ellington , Count Basie e Artie Shaw.  Il 29 luglio Luca Filastro, pianista e compositore, e la sua Swing Band, riconoscibile dal suo incredibile senso dello swing, del blues e dell'improvvisazione, in cui Stride Piano, Swing, Bebop e Blues vengono fusi in una sua personale sintesi. Il martedi del Be Bop Jamaica, una festa contagiosa fra traditional jazz e amore puro per la musica jaimacana, un progetto nato per Aniene Festival in cui la resident band guidata dalla voce suadente di Tahnee Rodriguez gioca con i classici del reggae unendo arrangiamenti jazz e swing a ritmi jamaicani. Non può mancare l’allegria contagiosa della Samba ballata e suonata dal vivo, con Giro di pista, una pista da ballo a cielo aperto per viaggiare verso sud, dal Forrò che ci trasporta in Sud America, ma anche le danze popolari del centro-sud Italia con un carico di tarantelle, pizziche e ballabili tradizionali.

Spazio alla migliore comicità romana del 2018 con la Comedy Night, improvvisazione teatrale, sketch comedy, stand up comedy per serate di divertimento intelligente e controcorrente, con le gag di  Ceccovecchi & Storti e dei Bugiardini.

Aniene Festival promuove il gioco intelligente in 3 giornate dedicate al Giochi da Tavolo, il 7, 14 e 28 luglio a cura del Gruppo Gdtt Roma Nord Legio Capitolina e Gruppo Ludico GOS.

Il villaggio sul fiume è family friendly grazie al contributo del Mom Festival che allestirà un angolo morbido, uno spazio dedicato alla prima e media infanzia. Presenti anche piccoli spazi dedicati all’artigianato, ed immancabile il buon cibo e i drink dell'ottimo ristorante Soul Kitchen che quest’anno allestirà anche un vero e proprio piccolo ristorante a cielo aperto con servizio al tavolo e piatti della tradizione pugliese. 
 

tutti i giorni dalle 17.00 alle 00.00
Via Parco Nomentano C/o Ponte vecchio
INGRESSO GRATUITO


LE AREE TEMATICHE

Balera Swing
Un viaggio nel tempo, le atmosfere dei ruggenti anni 30 e 40 e i migliori musicisti e ballerini swing.
Una serata tutta da ascoltare o da trascorrere in pista. E per chi arriva sul presto c’è tempo per provare a muovere i primi passi con le lezioni di ballo gratuite di alcune delle migliori scuole di Roma.

Concerti in pista
“Esistono solo due generi di musica: quella bella e quella brutta''. Da noi trovate quella bella.
Così diceva Duke Ellington e così diciamo anche noi. La musica live approda sulla pista di Aniene Festival per farci volare in luoghi magici ed evocativi.

Be Bop Jamaica
Ogni martedì una festa contagiosa fra traditional jazz e amore puro per la musica jaimacana.
Be Bop Jamaica è un progetto nato per Aniene Festival in cui la resident band guidata dalla voce suadente di Tahnee Rodriguez gioca con i classici del reggae unendo arrangiamenti jazz e swing a ritmi jamaicani. Bob Marley incontra Duke Ellington nelle note soul della voce della strepitosa Tahnee.

Giro di pista
Una pista da ballo a cielo aperto per viaggiare verso sud. L’allegria contagiosa della Samba ballata e suonata dal vivo, il Forrò che ci trasporta in Sud America, ma anche le danze popolari del centro-sud Italia con un carico di tarantelle, pizziche e ballabili tradizionali.
Nel link il sito ufficiale dove potrete trovare il programma dettagliato


Fonti: Artinconnessione -
http://www.anienefestival.it
Inserimento del 28/06/2018

Torna alla Home Page
Tuscany Accommodations
1° Italian Business Area -www.1aait.com- 1° Area Aziende Italiane

© BitBar -- privacy