Cocktails di Bit Shekerati a modo nostro -- Cinema, Musica, Libri, Teatro, Cibi, Bevande, Viaggi ...

Monday 22nd 2018f October 2018 01:35:21 PM
dabar Cinema Musica Teatro Letture
Protagonisti Altre opere Viaggi datadisk datafilm
Agenda Spettacoli, Cinema Firenze e Provincia, Teatri Firenze e Provincia, Concerti, Musica , Valdarno Cinema Teatri Manifestazioni, Arezzo Cinema Concerti Agenda Spettacoli

Annunci Gratuiti

Categorie





Bookmark and Share

dabar

polemico

Pirateria audio visiva

Calo dei consumi, tasse, internet

Gli spot promossi dal governo non fanno altro che ricordarci che la pirateria un reato, oggi con internet e l'elettronica trasferire dei dati la cosa pi semplice del mondo ed un reato.
A prescindere da tutti i principi legali che hanno assolto chi fa scambio di files in rete, giusto ricordare che senza i soldi quei prodotti che noi utiliziamo per il nostro godimento non esisterebbero, ma necessario anche far presente che un CD audio costa oltre i E.22. Il sottoscritto ha oltre 800 LP in vinile, circa 300 CD originali , amo andare in un negozio di dischi scegliere toccare e tornare a casa con copertina custodia CD e musica, ma impreco pensando che i costi di produzione dei CD sono notevolmente inferiori a quelli degli LP , con .50.000 tornavo a casa con tre o quattro dischi adesso con l'equivalente E.25 torno a casa con un CD.
ovvio che non posso pi permettermi di acquistare le quantit di dischi che compravo in passato, ovvio che come me tanti rinunciano a comprasi un disco , ovvio il calo dei consumi.
Adesso ammesso che le case produttrici non possono guadagnare meno, cosa che mi risulta al quanto strana, ma per cortesia il governo invece di spendere i soldi in inutili spot , perch per rilanciare i consumi nel suo piano di abbattimento delle tasse, non da un colpetto anche qui?
Vi voglio ricordare che quando Veltroni ora sindaco di Roma , quando era ministro della cultura ha portato l'IVA dei supporti audio visivi al 20% , togliendoli dalla fascia protetta per beni di valore culturale ed equiparandoli, ad un video games, un cellulare, la pizza con gli amici, la giacchetta alla moda e un altra quantit di beni futili, che sinceramente hanno poco a che vedere con una cosa di pubblica utilit come la cultura, che fa aprire le menti alle persone, le fa vivere meglio , fa progredire loro ed il paese in cui vivono.
Certo che se un CD mi va a costare sotto i E.19 bestemmio meno quando entro in un negozio di dischi, e sicuramente centro pi volentieri.
In oltre pare che oltre il 30% dei CD o DVD che si trovano nei negozi , con copertina, custodia e stampa come l'originale siano falsi e siano questi il vero problema a livello economico, in somma caro Silvio invece di spendere i soldi in spot , ABASSACI LE TASSE SU I CD!!!, controlla i distributori, magari cos i negozi non avranno interesse a far girare merce contraffatta , le case produttrici avranno il loro , i CD costeranno meno, io come tanti ne compreremo di pi e tutti saranno pi contenti.


Inserimento del 14/05/2005

Torna alla Home Page
Tuscany Accommodations
1° Italian Business Area -www.1aait.com- 1° Area Aziende Italiane

© BitBar -- privacy